sabato 7 novembre 2009

Pippo perdonami

Pippo scusami, all'epoca dei nostri vent'anni per diverse estati mi hai trascinato nelle località balneari più popolate con in testa un solo motto: trombare.. Io per carattere non sono maschio balneare da punta, io avrei preferto un InterRail, un po' di nomadismo culturale con auspicabili incontri interculturali ravvicinati lasciati al caso piuttosto di approcci seriali a tappeto. Ma la macchina ce l'avevi tu e acconsentivo svogliato.. come conseguenza diventavo per te una zavorra, riluttante a saltare di disco in disco, quando mi dicevi "guarda quelle due..! dai, andiamo?" io un po' per insicurezza, un po' per timidezza e un po' perchè non ne avevo voglia ti dicevo: "chi quelle? figurati se cagano proprio noi..!". E invece magari ci sarebbero state.. Anche se in tutti gli approcci tentati in quelle estati abbiamo raccolto solamente briciole, credo che come coppia di maschi giovani, col testosterone anche nelle scarpe, istruiti e di aspetto gradevole che siano riusciti ad andare in bianco dalla costa azzurra, alla costa brava alla riviera romagnola potremmo trovare posto in qualche trattato di sociologia. Quindi in fondo non era solo a causa mia, anzi.. Se penso al tempo che mi hai fatto perdere a fare vasche e a frequentare discoteche patinate con musica vomitevole quasi quasi mi incazzo.. anzi sai che ti dico: Pippo maffanculo va!

15 commenti:

  1. eheheheh.. povero pippoooooooooo.. se m'ha fatto sorridere 'sto post.. geniaccio che non sei altro ;).. buona domenica.. m.

    RispondiElimina
  2. come sarebbe povero pippo?? e io?!

    RispondiElimina
  3. Non ci pensare... Pippo che fine ha fatto, adesso?

    RispondiElimina
  4. fine pessima .. convinto a forza a sposarsi controvoglia in fretta e furia con la futura sposa incinta (e secondo me non è stato un incidente come lei sostiene..)
    .. come lo trovi lo Ian Curtis che ho disegnato?

    RispondiElimina
  5. eh già! ci lamentiamo sempre delle difficoltà di essere donna ma pure essere giovani maschi colmi di testosterone non dve essere mica facile!!

    RispondiElimina
  6. Già, cara La stega, non hai un'idea della fatica che si fa da questa parte

    RispondiElimina
  7. Ciao! Il tuo post e' veramente carino, mi hai fatto sorridere e vedere le cose anche dal punto di vista maschile. Anche per voi e' dura! Inoltre mi sono rivista nella figura dell'amica trascinata in giro nelle discoteche con riluttanza!

    RispondiElimina
  8. ciao Vittoria, pero' per te, una volta trascinata in discoteca, l'unica fatica rimasta era dire: tu si', tu no, tu si' .. :)

    RispondiElimina
  9. Pippo... quanti di lui ho incontrato.
    Spero solo do non aver contribuito all'andare in bianco :D

    RispondiElimina
  10. Gary....che risate...e pensare che soffermandomi alla sola lettura del titolo del post, ho immaginato tu parlassi di Inzaghi...
    ma poi ho capito che non si parlava del pippone nazionale...ma di altri pippi. E ringrazio le divinità o chi per esse, di avermi fatta nascere donna, non ce l'avrei mai fatta a stare dietro a nessun Pippo...
    Hai tutta la mia solidarietà...GO GARY GO...

    RispondiElimina
  11. Ransie: se non pippo, avrai rovinato le vacanze di qualche altro maschio da punta :)

    Diletta: macchetteridiaò?! fai bene a ringraziare il cielo di essere donna, come ho detto da sta parte si fa na fatica che non immaginate

    RispondiElimina
  12. Lo so bene... kojak..(così impari...)
    scherzo gary. buona notte
    ps sempre che tu non sia in giro con Pippo

    RispondiElimina
  13. Eh beh, la macchina ce l'aveva lui però il treno dell' interail pieno di olandesine e finlandesi al posto di una macchina da guidare tra tutte quelle riviere, col cruscotto zeppo di preservativi tristi e soli, non t'è uscito come argomento maximo da qualche angolino della tua accondiscendenza? Eddai Gary che diamine, come hai fatto a non pensarci?! Povero testosterone, non è giusto farlo entrare in circolo anche nel ragionamento più furbo!!

    RispondiElimina
  14. Yrom che fai infierisci? eccerto che c'hai ragione, ma anche io all'epoca ero poco più di un minus habens, come quasi tutti i maschi a quell'epoca . . e solo da pochi anni ho scoperto il pollice opponibile e puoi immaginare per cosa lo uso..

    RispondiElimina
  15. oooohhhh yeahhh pupo, così mi piaci!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina